domenica 9 gennaio 2011

La Rulles Cuvée Meilleurs Voeux

Marrone scuro con riflessi rossastri, con una bella schiuma beige cremosa, mediamente persistente. Naso abbastanza scarso, a fatica riusciamo ad avvertire le tostature di malto e una leggera speziatura. Il corpo è medio, con una carbonatazione bassa. Anche il gusto non è molto pronunciato, l’impressione è di avere tra le mani una bottiglia che ha sofferto i maltrattamenti di importatori, distributori e magazzini non proprio adatti: c’è comunque un buon equilibrio di spezie piccanti, che in origine erano senz’altro più “vive” , caramello, malto tostato, liquerizia e note di cioccolato. Finale secco, con un retrogusto amaro dove emergono piacevoli note di tostatura e frutta secca. Degustata in bottiglia da 75 cl., ABV 7.3%, 7.60 €

________________
english summary:
Pours a deep dark reddish-brown with a nice creamy beige head. Light aroma of roasted malts and spices. Body is medium, with low carbonation. Taste is also quite light; the impression we get is that this bottle has suffered from improper storage by importers and distributors. There’s anyway a good balance of spices, caramel and roasted malt, with some liquorice and chocolate. Dry finish, with a bitter aftertaste of roasted malts and dried fruits.75 cl. bottle, 7.3% ABV, 7.60 €

3 commenti:

  1. Bevuta oggi. Non la considero una birra di Natale ma una discreta red\brown ale...la mia bottiglia era di ottobre 2014 e l'impressione é che da fresca avrebbe potuto dare di più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei riprovarla, al di là di quello che scrissi a suo tempo.. davvero non me la ricordo.

      Elimina
  2. Da homebrewer amante delle BELGIAN sono d'accordo con la recensione. Sembra proprio una birra che ha patito nel trasporto. Scarso corpo e bassa carbonazione, il maltato si averte poco e il caremello è appena apprezzabile. Per essere una birra di Natale anche di bassa gradazione. Per il resto gradevole al palato con un buon amaro sul finale e sentori di frutta secca. Birra senza lode e senza infamia.

    RispondiElimina