sabato 24 settembre 2011

Kelham Island Pale Rider

Viene fondata nel 1990 a Sheffield, in una area adiacente al fiume Don che è stata denominata proprio “Kelham Island”. La Pale Rider è stata prodotta per la prima volta nel 1993 e da allora ha ottenuto numerosi riconoscimenti in tutta Europa, il più importante dei quali è stato “Supreme Champion” al Great British Beer Festival del 2004. E’ una Golden ale, brassata con luppoli americani, di un bel colore dorato, velato; schiuma bianca, fine e cremosa, buona persistenza. L’aroma ha leggeri sentori erbacei, crosta di pane, sentori fruttati (pesca) e di cereali. In bocca c’è una sostanziale corrispondenza con l’aroma; note di malto (pane) ed erbacee menano la danza e conducono ad un finale secco, seguito da un retrogusto amaro, erbaceo, qualche nota terrosa. Una bottiglia molto poco in forma che ci ha deluso, vista la “fama” che la precedeva; luppolatura (americana) “spenta” o non pervenuta, naso poco pronunciato. Mediamente carbonata, corpo medio, e rifermentata in bottiglia. E' beverina, ma stavolta non basta. Da riprovare in condizioni migliori. Formato: 50 cl., alc. 5.2%, lotto sconosciuto, scad, 11/11/2011, prezzo 3.44 Eur.
_______________
english summary:
Brewery: Kelham Island, Sheffield, England.
Appearance: hazy golden with a nice creamy white head. Aroma: light grassy hops, bready malt, cereals. Hints of fruit (peach). Mouthfeel: medium body, medium carbonation. Taste: very similar to aroma; dry finish, bitter aftertaste with grassy and earthy hops. Overall: Kelham’s Pale Rider has got several awards throughout all Europe (including Supreme Champion at 2004 GBBF) but this bottle left us very disappointed (light aroma, light taste. Bottle: 50 cl.,5.2% ABV, bb. 11/11/2011, price 2.99 Gbp.

Nessun commento:

Posta un commento