lunedì 5 settembre 2011

Saison Dupont

Per alcuni è “la madre” di tutte le saison; bevuta innumerevoli volte, ci siamo accorti di non averle ancora dedicato un post e quindi siamo corsi ai ripari. Viene brassata in inverno, e lasciata poi maturare in attesa dell'estate; la produzione inizia intorno al 1930, con una gradazione alcolica inferiore al 4.5%; una birra leggera e dissetante, nata appositamente per il rinfresco estivo dei lavoratori delle campagne dell'Hainaut. E' solo dopo il 1950 che la sua gradazione alcolica sale a 6.5%, senza però assolutamente intaccarne la facilità di bevuta che la rende un'ottima "session beer" fuori regola. E' di color arancio pallido, velato, con un generoso cappello di schiuma compatta, fine e cremosa, molto persistente, leggermente giallastra. Il primo impatto è con sentori di scorza di limone, di sughero/legno, di "cantina"; seguono note più fruttate e dolci di pesca, di polpa d'arancio affiancate da una leggerissima acidità. Abbiamo già accennato alla sua eccezionale bevibilità; al palato c'è un bell'equilibrio di frutta e di spezie, tutta opera dello splendido lievito Dupont, in quanto non ci sono spezie aggiunte in questa Saison. Una leggera acidità le rende fresca e rinfrescante; termina con una virata amara ed erbacea, secca, che lascia il palato pulito e già avido di un ulteriore sorso. Una leggera nota di cantina e di sughero ritorna nel retrogusto, brevemente, per chiudere il cerchio gustativo e ricominciare da capo. In bottiglia è disponibile in formato da 33 e 75 cl., con quest'ultimo indiscutibilmente da preferirsi, anche in solitudine. Nemo propheta in patria, dove la Dupont più apprezzata (venduta) è la Moinette Blonde. La Saison "trionfa" invece all'estero; in Italia è probabilmente la birra con il migliore rapporto qualità-prezzo reperibile oggi nei supermercati.  Bottiglia da 75 cl., alc. 6.5%, lotto 10154A, scad. 07/2013, prezzo 4,65 €.

_______________
english summary:
Brewery: Brasserie Dupont, Tourpes, Belgium
Appearance: cloudy pale orange with a long lasting big creamy white head. Aroma: lemon zest, wood and dust at first; once foam has collapsed there’s a lot of peach and orange pulp. Slightly acid. Mouthfeel: light medium bodied, perfectly carbonated. Taste: beautifully balanced between spices and fruits. As no spices were added in this brew, all the work is being done by amazing Dupont yeast. A light acidity makes it a very refreshing beer. Finish is dry and filled with clean hoppy bitterness. Hints of wood/cork and dust in the aftertaste. Overall: many think this is the “mother” of the “saison” style. It’s indeed an amazing beer which is a must. It comes both in 33 and 75 cl. bottle, but with such a great drinkability we strongly recommend the latter. Bottle 75 cl., 6.5% ABV, batch 10154A, bb. 07/2013, price 4.65 €.

4 commenti:

  1. Questa birra è splendida. Ma ancora più splendido è il suo lievito, col quale personalmente sn riuscito da Hb a tirar fuori delle cose interessanti. Unico neo imho è un amaro ( così come nella moinette) troppo scorbutico e per nulla elegante.


    Maltis

    RispondiElimina
  2. Supermercati?
    E in quali supermercati la trovate?

    RispondiElimina
  3. Ah. Non l'ho mai vista nell'esselunga solito, cercherò meglio.
    Grazie.

    RispondiElimina