martedì 10 gennaio 2012

Brooklyn Sorachi Ace

Fa parte della Brewmaster's Reserve Series della Brooklyn Brewery questa Sorachi Ace. Si tratta di una serie di birre inizialmente a produzione limitata, disponibili solamente in fusto e successivamente, come in questo caso, anche in bottiglia. Esordisce nel 2009 e, dal Maggio dell’anno successivo viene venduta solamente in bottiglia. Il nome deriva ovviamente dalla omonima varietà di luppolo, sviluppato nel 1988 in Giappone incrociando il luppolo ceco Saaz quello inglese British Gold. Per questa saison “single hop”, però, Olivier Garrett decide di utilizzare una varietà di Sorachi cresciuta in Oregon; per la rifermentazione in bottiglia viene invece utilizzato lievito da champagne. Molto bella anche l’etichetta, che gioca con il nome del luppolo (Ace = asso) presentando il logo del birrificio incastonato all’interno di una carta raffigurante l’asso di quadri. All’aspetto è di color oro pallido, velato; la schiuma è grossolana, bianca, e svanisce molto rapidamente. Aroma assolutamente fresco ed invitante, ricco di dolce frutta tropicale (mango, ananas, passion fruit), lychee, pompelmo; c’è anche una piacevole nota pepata. Al palato risulta abbastanza morbida, con una carbonazione molto elevata ed un corpo medio. La base è di malto biscotto, con un bel fruttato che richiama l’aroma, dove ritornano note di frutta tropicale, ed agrumi; a bilanciare c’è un bell’amaro che si sviluppa tra note erbacee e scorza di limone, non molto intenso ma estremamente pulito. Una birra dall’ottima bevibilità, viva e frizzante in bocca, molto secca, che lascia il palato pulito ed un retrogusto amaro, dove per la prima volta si avverte quella leggera “rusticità” (cereali, paglia, leggera polvere) che ci aspettiamo da una vera farmhouse ale. Saison senz’altro atipica, con un fruttato molto caratterizzante donatole dal luppolo Sorachi Ace; il risultato è comunque una birra molto interessante, profumata, equilibrata, beverina e molto gustosa, dal prezzo non proprio economico neppure in USA (oscilla tra i 9 ed i 14 dollari). Formato: 75 cl., alc. 7.6%, 34 IBU, scad. 05/2012, prezzo 19.99 Euro.

________________

english summary:
Brewery: Brooklyn Brewery, Brooklyn, USA. Style: saison.
Appearance: hazy pale golden with a quickly collapsing white head.
Aroma: elegant, fresh fruity nose with mango, pineapple, passion fruit, grapefruit, lychee. Hints of pepper. Mouthfeel: medium body, high carbonation; rather smooth texture. Taste: biscuit malty backbone, tropical fruits, citrus. There’s a nice zesty bitterness to balance. Very dry finish, zesty hoppy bitter aftertaste with a funky farmouse ale twist. Overall: an unusual single-hop saison with a strong fruity character given by sorachi ace hops. It’s a very taste and easily drinkable beer, clean and very well balanced. A very good but high priced one.
Bottle: 75 cl., 7.6% ABV, 34 IBUs, BBE 05/2012, price 19.99 Euro.

3 commenti:

  1. Non fosse per il prezzo allucinante sarebbe da provare subito. Strano visto che le altre loro birre sono sempre molto economiche e ormai si trovano anche in alcuni supermercati (soprattutto la lager.)

    RispondiElimina
  2. un buon modo per assaggiare questo luppolo è sicuramente con la barley wine di Elav(5-6 euro). Molto probabilmente non allo stesso livello(anche perchè stando alla tua descrizione completamente diversa), ma non per questo da sottovalutare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non la conosco, me la segno. grazie della segnalazione

      Elimina